Ecoplast al ‘Progetto Comfort 2019’: made in Italy ed ecosostenibilità al centro del proprio impegno

Si è tenuto dall’11 al 13 aprile il salone internazionale sull’ambiente e sull’ecologia ‘Progetto Comfort 2019’, a cui Ecoplast ha preso parte con i suoi prodotti.

L’evento, che si è svolto presso il centro fieristico ‘Le Ciminiere’ di Catania, è giunto quest’anno alla sua undicesima edizione. L’azienda siciliana ha voluto, anche in questa occasione, ribadire le caratteristiche principali del proprio lavoro e dei propri articoli: il rispetto per l’ambiente attraverso l’utilizzo di energie rinnovabili e materiali riciclati e la qualità del 100% made in Italy universalmente riconosciuta e apprezzata.

Sono stati giorni intensi, fatti di incontri ed esperienze importanti, come quella che ha visto radunato nel nostro stand un gruppo di ragazzi sordomuti con cui abbiamo dialogato, grazie a un’interprete LIS. Nei loro sguardi attenzione e curiosità.

L’hashtag ufficiale dell’azienda quest’anno è stato #noisiamosicilia. Semplice e diretto per manifestare il profondo legame nei confronti di questa terra, a cui va dedicato l’impegno green della ditta.

Ecco la presentazione ufficiale, pubblicata sul sito di ‘Progetto Comfort’:
Fondata ventisette anni fa dai fratelli Angelo e Totò Gatto, Ecoplast è un’azienda specializzata nella produzione di articoli di plastica in vari settori, quali il casalingo, il giardinaggio, professionale ed ecologia, con la linea di pattumiere per la differenziata utilizzate da un numero sempre maggiore di enti e Comuni in Sicilia, in Italia e nel mondo. Un’impresa che sostiene, da sempre, la mission ecosostenibile.

L’obiettivo primario per Ecoplast è, infatti, il rispetto dell’ambiente attraverso l’utilizzo di energie rinnovabili e materiali riciclati. I prodotti sono 100% made in Italy: tutti i processi, dalla progettazione alla lavorazione e confezionamento, sono realizzati esclusivamente in Italia. Sempre al passo con le nuove tecnologie, Ecoplast investe anche in materiali più performanti. Un’esperienza ecosostenibile, culturale e sociale che l’azienda, ancora una volta, ha deciso di portare al Salone Internazionale Progetto Comfort: le sfide di oggi sono la speranza del domani.

Daniela Pellegrino

Author Daniela Pellegrino

More posts by Daniela Pellegrino